05-06-2015

LO SPECCHIO NASCOSTO NEL CERVELLO

Venerdì 5 giugno 2015, ore 21.00 
Auditorium Fondazione Ferrero, Alba

Giacomo Rizzolatti in conversazione con Piero Bianucci

Giacomo Rizzolatti, tra i più eminenti neuroscienziati italiani, venerdì 5 giugno sarà protagonista in Fondazione di una conferenza intitolata Lo specchio nascosto nel cervello.
Una persona muove il braccio, e subito capisco le sue intenzioni. Vedo uno sconosciuto soffrire, e partecipo al suo dolore. Un atleta salta, e quasi le mie gambe si muovono con le sue. Ad anticipare, interpretare, predisporre i nostri gesti e i nostri sentimenti provvede nel cervello una speciale famiglia di neuroni scoperta osservando dei macachi da Giacomo Rizzolatti all’Università di Parma. Nel 1995 Rizzolatti e i suoi collaboratori sono riusciti a dimostrare che un meccanismo analogo funziona nell’uomo. Li hanno chiamati “neuroni specchio” perché riflettono azioni e reazioni emotive delle persone intorno a noi.
Questo lavoro scientifico ha ricevuto importanti riconoscimenti: nel 2014 Rizzolatti ha diviso il “Brain Prize” (un milione di euro) con Trevor Robbins e Stanislas Dehaene. Mai un italiano aveva ricevuto quel premio, da molti ritenuto un’anticamera del Nobel.
Giacomo Rizzolatti è nato a Kiev nel 1937, si è laureato all’Università di Padova specializzandosi nel 1964 in neurologia e ha poi lavorato a Pisa con Giuseppe Moruzzi, illustre maestro di molti brillanti allievi. Diventato professore ordinario di fisiologia all’Università di Parma, ha guidato il gruppo di ricercatori che alla fine degli Anni 80 del secolo scorso ha scoperto i “neuroni specchio”, cioè quella zona del cervello che interpreta e condivide azioni e reazioni emotive di chi ci è vicino. Dal 2012 insegna Basi neurofisiologiche delle funzioni cognitive presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute di Milano. Vincitore dei Premi Golgi ed Herlitzka, con Corrado Sinigalia è autore del libro, So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio (Raffaello Cortina).

L'invito


Auditorium della Fondazione Ferrero, Strada di mezzo 44, Alba.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti in sala.
Per informazioni: Tel. 0173 295259/fax 0173 363274 – info@fondazioneferrero.it


08-02-2017

Tra Balla e i Pink Floyd. L’opera visionaria di Jack Clemente

Tra Balla e i Pink Floyd. L’opera visionaria di Jack Clemente

Mercoledì 15 Febbraio verrà presentato il documentario, Giacomo Balla et le Futurisme, diretto da Jack Clemente.

leggi di piu'

28-01-2017

Feu d'artifice

Feu d'artifice

Concerto del duo pianistico PianoX2 formato da Rossella Spinosa e Alessandro Calcagnile

leggi di piu'

24-01-2017

Mario Verdone: ritratto di un intellettuale <em>senza limiti</em>

Mario Verdone: ritratto di un intellettuale senza limiti

Sabato 28 gennaio alle ore 21 si svolgerà una serata dedicata a Mario Verdone

leggi di piu'

07-11-2016

EINSTEIN E BALLA. QUANDO LA SCIENZA ISPIRA L'ARTE

EINSTEIN E BALLA. QUANDO LA SCIENZA ISPIRA L'ARTE

VENERDI 11 NOVEMBRE

leggi di piu'

26-10-2016

CONFERENZA MEDICA: LA PREVENZIONE DEI TUMORI E L'USO DI ALCOL E TABACCO

CONFERENZA MEDICA: LA PREVENZIONE DEI TUMORI E L'USO DI ALCOL E TABACCO

GIOVEDI' 3 NOVEMBRE

leggi di piu'

tutti gli appuntamenti

2017

gennaio

febbraio

marzo

aprile

maggio

giugno

luglio

agosto

settembre

ottobre

novembre

dicembre