Attività educative per le scuole

In occasione della mostra Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen, la Fondazione Ferrero ha ideato dei percorsi didattici gratuiti, rivolti alle scuole dell'Infanzia e Primaria, con la supervisione del Dipartimento Educazione del Museo Boijmans van Beuningen di Rotterdam e proposti con lo staff selezionato da Itinera Servizi Turistici.
L'attività didattica prevede la visita guidata alla mostra e un momento creativo in laboratorio (durata circa 2 ore).

La Fondazione Ferrero, il Sistema Museale Albese e Itinera Servizi Turistici presenteranno agli insegnanti lunedì 1° Ottobre alle ore 17 presso l'Auditorium del Centro Ricerche Pietro Ferrero (Via P. Ferrero 19, Alba)  i propri programmi e le simulazioni dei relativi laboratori che potranno immediatamente essere prenotati.

I laboratori didattici

I quattro percorsi didattici gratuiti: La scatola delle meraviglie, Sogni e visioni, L’enigma del cassetto, Questa non è una finestra, permettono di approfondire le due correnti artistiche rappresentate, il Dadaismo e il Surrealismo, oppure di concentrarsi su un autore specifico, Salvador Dalì o René Magritte.

Scarica la brochure informativa 

LABORATORIO "LA SCATOLA DELLE MERAVIGLIE"

Attività: si realizza un assemblage polimaterico con vari oggetti in modo casuale, lasciando emergere dal nostro inconscio gli accostamenti più sorprendenti. L’opera sarà riposta in una scatola duchampiana da viaggio, realizzata con la tecnica del collage.

Materiali: carta, cartone, colla, forbici, plastica, riviste

Tecnica: collage e assemblage polimaterico

LABORATORIO: "SOGNI E VISIONI"

Attività: si sperimenta la pittura automatica con la tecnica del frottage. La visione ottenuta avrà un titolo che si ispira al mondo dei sogni.

Scuola Primaria: la tecnica del frottage sarà unita al gioco letterario surrealista del cadavre exquis («il cadavere squisito berrà il vino nuovo»). Il titolo dell’immagine sarà composto estraendo casualmente la sequenza sostantivo-aggettivo-verbo-sostantivo-aggettivo. Chi desidera potrà inventare un collegamento surreale tra immagine e titolo e descriverlo.

Materiali: carta, cartoncino, pastelli a cera, supporti per frottage

Tecnica: frottage

LABORATORIO: "L'ENIGMA NEL CASSETTO"

Attività: la sagoma della Venere dei cassetti è il punto di partenza per realizzare un collage ispirato ai nostri ricordi e sogni. Alcune parti del collage saranno coperte da “cassetti” con pomelli. Il retro della sagoma diventa l’ispirazione di una nuova immagine colorata coi pastelli.

Materiali: cartoncino, colla, forbici, pastelli a cera, riviste

Tecnica: collage

LABORATORIO: "QUESTA NON È UNA FINESTRA"

Attività: utilizzando i tamponi si dipingono 4 diverse texture (cielo, erba, mattoni, sabbia). Inserendo i cartoncini all’interno di una cornice-finestra che riprende la forma di un oggetto tipico della poetica di Magritte, si ricrea il mistero realtà-pittura.

Materiali: cartoncino, forbici, tamponi, tempere

Tecnica: spugnette

Informazioni e contatti


I docenti di tutti i cicli di istruzione potranno partecipare a un incontro formativo e a una visita guidata gratuita alla mostra:
lunedì 29 e mercoledì 31 ottobre, ore 17
Prenotazione obbligatoria:
0173.29.45.62
didattica@fondazioneferrero.it

 Educare all'arte con l'arte

La Fondazione Ferrero conferma il suo impegno a favore dei bambini continuando a proporre e a sviluppare attività educative legate ai progetti espositivi, considerando l'arte uno strumento per favore la sensibilità estetica e culturale.

La metodologia utilizzata è riconducibile al principio educare all'arte con l'arte e si esprime con il fine di rendere protagonista lo spettatore. L'incontro con l'arte, secondo i principi del Lifelong Learning e della Peer Education, traduce la conoscenza in autentica esperienza di vita.


Scopri di più sulla mostra "Dal Nulla al Sogno"