Le proposte di laboratori didattici del territorio

Alcuni musei della città di Alba propongono laboratori didattici in sintonia con le tematiche della mostra Dal Nulla al Sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen.

READY-MUDI: CACCIA AL PARTICOLARE

Visita “giocata” al sito archeologico sottostante la Cattedrale di San Lorenzo ad Alba e laboratorio

Marcel Duchamp inventò il ready-made, riutilizzando un banale oggetto della vita quotidiana e trasformandolo in opera d’arte. Riprendendo il concetto di “riuso dadaista”, si può osservare come nella collezione lapidea del museo siano presenti degli “oggetti”, o meglio dei frammenti in pietra e marmo, riutilizzati in due momenti diversi della storia dalle mani di uno scultore di un tempo lontano, sebbene tali oggetti abbiano sempre mantenuto un valore artistico. Questi esempi di riuso del materiale lapideo saranno lo spunto per giocare a una divertente “caccia al particolare”.

I piccoli visitatori, aguzzando la vista e con l’aiuto di fotografie plastificate, dovranno trovare i particolari decorativi conservati nel museo, per lo più fiori dalle variegate forme. Sarà un’occasione per avvicinarsi a forme d’arte più antiche e far conoscere ai bambini la ricca storia di Alba conservata nel museo.

Durante il laboratorio, i bambini potranno colorare ad acquerello la sagoma del fiore scelto e infine creare un originale acchiappasogni, con perline, piume, nastrini, fili colorati e tanta fantasia. Dunque, in un procedimento inverso rispetto al ready-made duchampiano, l’opera d’arte, il fiore in marmo, si trasformerà in un oggetto quotidiano, l’acchiappasogni, capace di imprigionare i brutti sogni e i pensieri negativi, lasciando quelli positivi liberi di fluire ed ispirare i bambini, come fu per gli artisti surrealisti.


www.mudialba.it

Pagina Facebook: Museo Diocesano Alba

INFORMAZIONI E CONTATTI


DURATA: 2 h circa

TARIFFE: 5 € a partecipante
Gratuità disabili

TELEFONO: 345.76.42.123

E-MAIL: mudialba14@gmail.com



Percorso Tattile: la storia si può toccare

Visita tattile al Museo Civico Archeologico e di Scienze Naturali "Federico Eusebio" di Alba

Il percorso tattile conta di 15 riproduzioni in scala 1:1 di altrettanti reperti museali che sono stati scansionati in fotogrammetria tridimensionale e stampati in 3D. Le 15 riproduzioni tattili sono i fulcri di un percorso museale innovativo che accompagna quello tradizionale del museo, attraversandone tutte le sezioni e le sale espositive.

Pensato come supporto per l’accessibilità ai visitatori non vedenti o ipovedenti, ha svelato le sue potenzialità per ogni categoria di pubblico. In particolare si è rivelato un efficace strumento didattico per le scolaresche, indipendentemente dalla presenza o meno di alunni con difficoltà visive.

In una speciale ed insolita visita tattile alle sezioni del museo si sperimenta un nuovo tipo di approccio diretto e fisico con le collezioni... la storia si può toccare.

Comune di Alba

Informazioni e contatti


TARIFFE: € 30 per ora, per gruppi di massimo 30 partecipanti.

TELEFONO: 0173.29.24.75

EMAIL: museo@comune.alba.cn.it



L'ALBA SURREALE ...accostamenti inconsueti e deformazioni irreali


Visita didattica interattiva alla scoperta dei monumenti della città sulle ali della fantasia


Per reinterpretare con gli occhi dei bambini un luogo ideale e magico, tra sogno e fantasia.

I giovani visitatori verranno guidati e stimolati a creare accostamenti inconsueti tra ciò che osserveranno e ciò che scaturirà dalla loro fantasia, per creare un magico collage della città dei loro sogni.

Informazioni e prenotazioni


DURATA: 2 h circa

TELEFONO: 0173.36.34.80

EMAIL: itinera@piemonteitinera.net